Test anima gemella: alcune riflessioni e 10 domande

Stai cercando l’anima gemella? Stai frequetando una nuova fiamma e vuoi sapere se continuare la relazione? Stai leggendo l’articolo giusto. Prima di procedere con delle domande, vorrei partire con una riflessione.

Test anima gemella: alcune riflessioni e 10 domandeLe parole anima e gemella sono due parole astratte, che unite sono la personificazione concreta del vero amore. Nella lingua spagnola per riferirsi allo stesso termine dicono “media naranja” che significa la tua altra metà dell’arancia, quella che ti completa e con la quale insieme si diventata un’unica cosa.

E’ importante che questa connessione e compatibilità ci sia anche a letto. Dopo che si litiga, fare l’amore per riconciliarsi è un tassello che non può mancare in una relazione.

Ora mi riferisco a te lettore o lettrice, voi che ora sarete svegli durante il cuore della notte, o che siete appena tornati a casa dopo una intensa e stressante giornata di lavoro, se state leggendo un articolo sull’anima gemella, per quanto possiate negarlo a voi stessi, siete ancora degli inguaribili romantici.

Non devi affliggerti ma accettare il fatto che se sei arrivato a questo punto della tua vita, non ti accontenti più di qualche avventura passeggera o di una scopata con qualcuno conosciuto in discoteca, che per quanto sia eccitante o divertente, rimane comunque un piacere passeggero e non ti basta più ma vuoi andare oltre.

Quando parlo di un “andare oltre” mi riferisco a trovare quella persona che non solo sta con te la notte per sbatterti o per sfogare i tuoi più animali istinti ma che ci sia anche la mattina appena alzati, con i capelli scompigliati e gli occhi senza trucco, di nuovo pronti a saltarsi addosso per assaporare ancora un volta i fluidi e gli umori che il nostro corpo crea, con un sorriso accennato tra un bacio e l’altro.

Perché si sa, avere un rapporto durante la notte, protetti dall’oscurità della notte e da un quantità notevole di alcool in corpo è facile, ma la mattina esposti ai raggi del sole, no.

Appena svegli si è fragili e un pò insicuri, la mente è lucida e il corpo caldo, colui o colei che la mattina è ancora lì con te, pronto a farti ancora sua, non bisogna farselo scappare.

A questo punto del discorso, la grande domanda è: “come sapere dove trovare l’anima gemella o come sapere se chi ci sta affianco lo è davvero?”.

Per scoprirlo o almeno per avere un suggerimento se sei nella buona strada, puoi fare affidamento ai test online che in base al tuo segno zodiacale e al tuo ascendente ti dicono quale è il tuo potenziale partner. Sul social network Facebook esiste un test di affinità, il quale fa una ricerca e individua tra i tuoi contatti, l’amico perfetto per te.

Io personalmente poco ci credo a questo metodo, poiché è comprovato che solo seleziona la persona del tuo sesso apposto con la quale interagisci di più, tra commenti, mi piace e condivisioni. Ma che ne sa Facebook delle sensazioni o di quanto ti fanno arrapare nella vita vera un paio di mani, le labbra carnose e uno sguardo così penetrante capace di farti tremare le gambe e farti venire in mente le cose più sconce che potresti fargli.

Cari amici, l’unico metodo assicurato per sapere quale è la vostra metà mela è vedere come ti tratta sotto le lenzuola. Scopare non è solo fare un ritmico su e giù, serve pazienza, creatività e una dose immensa di passione. Il corpo non è una macchina fatta a stampino, ognuno di noi ha delle zone erogene diverse, e il piacere va ricercato con pazienza, sentendo il respiro che si fa più rapido e il corpo più caldo, vedendo la schiena inarcarsi o i muscoli irrigidirsi, toccando le pelle altamente sensibile e affamata di carezze.

Le 10 domande dell’anima gemella

Dopo la teoria passiamo alla pratica, vorrei farti riflettere con alcune domande per capire meglio se la persona che ti sta accanto è quella giusta o se è il caso di tagliare subito il rapporto. Ci tengo che risponda sinceramente.

  1. Rispetta le tue passioni e ti lascia il tuo spazio?
  2. Si preoccupa di farti stare a tuo agio?
  3. Ti ha presentato ai suoi amici?
  4. Non ha problemi a lasciarti il cellulare?
  5. Sotto le lenzuola si preoccupa del tuo piacere?
  6. Ti racconta dei suoi interessi?
  7. Condivide le sue preoccupazioni con te?
  8. Quando non state insieme ti chiama?

Se hai risposto alla maggior parte di queste domande con un si, allora forse hai trovato la persona giusta. In caso contrario, parlarne può aiutare a capire che tipo di persona abbiamo affianco.

Per concludere, donne trovate l’uomo che vi tratti da puttana a letto e da principessa fuori; e voi uomini trovate colei che a letto con la bocca riesca a farvi perdere la testa e fuori vi dedichi parole di conforto e vi riempia di baci. Sarà un successo garantito!

Lascia la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *