Car sex: una introduzione a questo mondo

Durante gli ultimi anni il car sex è letteralmente esploso, quella che era considerata come l’ultima possibilità per trovare un posto per fare sesso senza spendere capitali negli alberghi, adesso è diventato un modo per vivere la propria libertà di godere come meglio si crede.

Car sex: una introduzione a questo mondoSono passati i tempi in cui si trattava di un modo per nascondere una scopata, adesso è addirittura diventato il luogo per eccellenza per chi è un esibizionista, un guardone o un amante dello scambio di coppia.

Si calcola che in Italia siano almeno 150.000 le persone che amano il car sex e tenendo conto del fatto che le persone non vanno ad annunciare col megafono questa loro passione, si deve presumere che siano molti di più, anche considerando chi si lascia andare solo di tanto in tanto.

I luoghi in cui avvengono questi incontri sono solitamente dei parcheggi o degli spazi naturali accanto al mare, al lago o in montagna, l’unico punto in comune è che ci si vede quando è notte, altrimenti il rischio è di prendersi una bella denuncia, oltre che di far sapere al mondo intero cosa si sta facendo.

Per conoscerli ci sono solo due strade: la prima è conoscere qualcuno che li frequenta, il secondo è quello di informarsi sui siti specializzati in cui sono gli stessi libidinosi protagonisti a promuovere questi piccoli angoli di piacere. I modi per riconoscersi cambiano a seconda del posto.

Solitamente si fa uso delle luci accese e delle quattro frecce che in posti isolati fanno capire che c’è qualcosa di diverso dal solito. Per chi si organizza on line è facile trovare un segno di riconoscimento comune, come per esempio il mettere un fazzoletto al finestrino o un fiocco sui tergicristalli. È di fondamentale importanza prestare molta attenzione ai luoghi che si frequentano e al rischio di trovarsi da soli o quasi, situazione che potrebbe essere molto pericolosa se si avesse la sfortuna di incrociare dei malintenzionati: così isolati diventa un problema chiedere aiuto.

La soluzione è semplice, basta arrivare al luogo in cui si pensa ci sia il car sex e verificare che vi siano già altre auto, a quel punto si può iniziare il gioco preferito.

Esistono luoghi per parcheggiare frequentati da persone con un determinato gusto, per esempio scambisti, oppure gay o bisex e così via. Altri invece in cui vige la libertà più assoluta e si lascia fare molto al caso e alla voglia, sta a voi decidere. Tra i più assidui frequentatori troviamo gli scambisti. Coppie che desiderano provare la forte emozione di mettere il proprio partner nelle mani di un’altra persona. Una volta arrivati nel luogo del car sex, bisogna solo guardarsi attorno e provare a capire chi potrebbe interessare e a chi si potrebbe piacere.

Inizia un gioco di sguardi e ammiccamenti che poi portano all’avvicinamento e se scattasse il feeling giusto , allora si potrebbe dare il via alle danze. A seconda dei gusti le due auto potrebbero trovarsi affiancate o distanti, ciò dipende se si vuole guardare o no il proprio partner godere nelle braccia dell’altro. Magari ci si allontana un po’ perché aumenta la sensazione di scambio completo, privo di ogni controllo, insomma fate decidere al vostro uccello o alla vostra fica, non sbagliano mai.

Stesso discorso vale per le coppie cuckold, alla ricerca di un bull che monti la signora che non aspetta altro. In questo caso il bull deve fare molta attenzione a non essere invadente e ad avvicinarsi solo se riceve un chiaro segnale dai due. Che poi si tratti si single o coppie eterosessuali, bisessuali, gay o qualsiasi altra voglia si abbia, non cambia nulla, i meccanismi sono sempre gli stessi e alla fine si gode.

Il car sex presenta delle varianti molto calde e interessanti, che vanno oltre al fare sesso in macchina. La prima e più ovvia è il fare sesso accanto alla macchina, quindi ben visibili a coloro che sono presenti. Le coppie esibizioniste amano questo tipo di attività e, oltre ai guardoni, di certo è uno spettacolo molto gradito anche agli altri presenti.

Per esempio il marito cuck ama vedere la moglie scopata da un altro e gradisce molto anche l’umiliazione. Quale migliore occasione di goduria c’è per il cuck, più che vedere la moglie implorare il bull di sbatterla davanti al marito mentre una piccola platea assiste alla scena? C’è di che impazzire dal piacere. Quando l’incontro di car sex avviene in un luogo vicino alla natura, si crea la possibilità di fare sesso all’aperto, dimenticandosi della presenza delle macchina.

Una coperta sarà più che sufficiente a creare lo spazio adatto per una scopata a due o a cinque persone, si sa che in questi casi si tende a stare molto uniti. Alla fine si torna a casa tutti contenti, felici e sessualmente soddisfatti, un piccolo paradiso.

Lascia la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *